Archivio

Archivio per la categoria ‘SCRIVONO DI NOI’

Convivialità nel Collio a cura di Davide Paolini

21 luglio 2014 Nessun commento

 

“Non c’è il mare, non c’è la montagna e neppure un lago, ma è diventato un luogo turistico per l’attrazione dei vini, dei prodotti gastronomici, del dolce paesaggio collinare del Collio (con le mille stradine ben tenute che invogliano a salire in bicicletta per mirare ad una ad una le aziende vinicole), ma anche grazie ad un locale davvero speciale: la Subida-trattoria Cacciatore di Cormons della famiglia Sirk Josko, la moglie e i figli ), osti da mezzo secolo. Il nome della trattoria lo si intuisce dalle tante teste di cervo presenti, e il filetto di cervo, i mirtilli rossi, scottato alla brace e servito in agrodolce non manca mai”.

Così inizia l’articolo che Davide Paolini ha scritto per il Sole 24 Ore dedicato alla “convivialità del Collio” e “ad un locale davvero speciale”…

Leggi qui tutto l’articolo

 

tanja_serving


Drive & Style Gourmet: La Subida di Cormons

10 luglio 2014 Nessun commento

 

La Subida_ foto 3

La Subida_foto 1

La Subida_foto 2

Ricette all’italiana: Cormons, La Subida e le meraviglie del Collio

21 giugno 2014 Nessun commento


Mercoledì 18 giugno su Rete 4 è andata in onda una nuova puntata di “Ricette all’Italiana”, il programma televisivo che racconta  gli itinerari storici, artistici, turistici ed enogastronomici delle zone più belle d’Italia.

Questa settimana Davide Mengacci e Michela Coppa sono andati alla scoperta delle meraviglie del Collio, passando per Cormons e arrivando alla Subida… qui potete godervi il servizio (minuto 18.20), buona visione!


Josko Sirk, owner of La Subida, Collio

 

Aceto Sirk, in onda nella “Eat Parade” del Tg2 – il servizio

6 giugno 2014 Nessun commento

 

Venerdì 30 maggio è andato in onda il servizio dedicato all’Aceto di uva con Josko Sirk e Alessandro Gavagna nella sezione Eat Parade, la rubrica del Tg2 per chi vuol bere bene e mangiar sano con ottimi consigli per i telespettatori sui migliori locali e ristornanti.

Per chi se lo fosse perso, può vedere il servizio qui (minuto 5’30).

 

576241_426887970704947_1462723300_n

 

La Subida su eatdrink Austria: consigli sulla buona tavola nel Collio

26 aprile 2014 Nessun commento



Consigli per il buon mangiare nel Collio?

eatdrink Austria consiglia la Trattoria Al Cacciatore della famiglia Sirk…

 

eat drink austria

Il Gazzettino: dalla Fossa di Josko fra spezie e fiori secchi

5 aprile 2014 Nessun commento


Cacio per caso

Roy Paci: vi presento La Subida, la magia del Collio

29 marzo 2014 Nessun commento

 

Su Agrodolce un bellissimo articolo dedicato al Collio, alla Subida e alla famiglia Sirk scritto dal noto musicista con una sfrenata passione per la cucina, Roy Paci.

Leggi qui l’articolo…

 

foto_1

La Subida: il fotoracconto di Sofie Delauw

25 marzo 2014 Nessun commento

In Acetai con Josko, in cucina con Alessandro, le Erbe di campo, i piatti della tradizione: la Subida e dintorni attraverso gli scatti della fotografa Sofie Delauw.

Sfoglia qui la gallery…

La Subida


BeRoad: “La Subida, piccolo paradiso intorno al Collio goriziano”

19 gennaio 2014 Nessun commento


“Il mio amore per il Friuli ormai è chiaro e palese. E questo amore nasce dai dettagli, dalla passione dietro ogni piccola caratteristica, tradizione, eccellenzaOggi ho ripreso tra le mani un libricino dedicato esclusivamente all’aceto, che mi è stato regalato in un piccolo paradiso nascosto tra i boschi intorno al Collio goriziano, La Subida”.

Così inizia l’articolo scritto da Paola Annoni, food blogger per Beroad, una pratica “guida online” che dispensa utili consigli di viaggio per turisti e viaggiatori.

Qui potete leggere l’intero articolo.



Foto BeRoad

 

Foto BeRoad

Foto BeRoad


La Commanderie Cordons Bleus Fvg ospite alla Trattoria Al Cacciatore

4 dicembre 2013 Nessun commento


La Commanderie Cordons Bleus Fvg è stata ospite di recente alla Trattoria Al Cacciatore di Cormons: ecco l’articolo su Q.B.quanto basta  online del 27 novembre.

Per approfondire…

Il nome “cordon bleu” è sinonimo di cucina eccellente fin dal 16° secolo. Era il 1578 infatti quando Enrico III di Francia creò uno dei più importanti ordini cavallereschi: l’Ordine di Santo Spirito. I Cavalieri di Santo Spirito portavano il nastro blu sotto la croce omonima in ogni occasione ufficiale e le feste organizzate dai cavalieri “Cordons Bleus” diventarono leggendarie.

Il termine “cordon bleu” si trasformò poi in sinonimo di persona molto abile in cucina e raffinato gourmet ed è su questa linea che nel 1949 nacque a Digione la Commanderie Des Cordons Bleus de France con lo scopo precipuo di contribuire – come si legge sullo statuto internazionale – “alla diffusione della civiltà della tavola”. Per lunghi anni Presidente amata – ora purtroppo scomparsa – della delegazione italiana fu Lydia Salvetti più nota come Lisa Biondi.

A Trieste la Delegazione esiste da quasi venti anni ed ebbe come prima Delegata Mady Fast, autrice fra l’altro di importanti volumi sulla cucina locale. La Delegazione organizza manifestazioni e serate volte alla riscoperta e alla valorizzazione dei prodotti e della cultura enogastronomica locale, promuovendo la qualità della preparazione professionale nei ristoranti.


cordons-gruppo


Social Widgets powered by AB-WebLog.com.